FORTE DEI MARMI – Monopoly e il gioco… del calcio

Beneficenza attraverso il calcio. Scatole al Milan Junior Camp di Chicco Evani e Roberto Mussi. Parte ricavato a Croce Verde e Misericordia

Il nuovo Monopoly- Un giorno a Forte dei Marmi fa beneficenza attraverso…il gioco. Il noto diversivo da tavolo infatti abbraccia lo sport più popolare grazie a due grandi campioni del pallone.

Nei giorni scorsi l’imprenditore Michael Rothling, ideatore del Monopoly in salsa locale, ha ufficializzato la donazione di 50 scatole all’allenatore Chicco Evani che, assieme a Roberto Mussi, è impegnato a crescere giovani talenti nel Milan Junior Camp. Le confezioni limited edition, brandizzate col logo del team, saranno presentate al debutto del Monopoly a giugno: parte di esse verrà destinata alle  premiazioni delle varie competizioni promosse dal Milan Junior Camp e parte sarà messa in vendita all’interno del circuito sportivo allo scopo di destinarne i proventi a Misericordia e Croce Verde di Forte dei Marmi, le due associazioni beneficiarie dell’intero progetto Monopoly che ha visto l’adesione di hotel a 5 stelle, boutique lusso, locali iconici e stabilimenti balneari esclusivi.

Intanto è stata attivata la pagina Instagram monopoly_fdm con rassegna stampa e tutti gli aggiornamenti sui tanti eventi benefit che verranno organizzati nei prossimi mesi.