Italexit con Paragone
ATTUALITA'

Green Pass -“Italexit con Paragone” a Pistoia contro

di GABRIELE GORI – Ordine del giorno in Consiglio Comunale e petizione nazionale contro il Green Pass considerato incostituzionale.

Riceviamo e pubblichiamo


di Gabriele Gori

(coordinatore provinciale e responsabile Enti Locali Regionale di Italexit con Paragone).

Il Green Pass, così come concepito se introdotto e applicato, è in violazione dei diritti costituzionali, limitando la libertà degli individui. Si pone in contrasto con principi e norme nazionali e sovranazionali, compresa la Costituzione Italiana con riferimento agli art. 3, 13, 32, 120. Che l’imposizione del Green Pass risulta essere priva di presupposti giuridici e di logicità, visto il “Rapporto dell’Istituto Superiore della Sanità n. 4 del 13.03.2021”, si evince dal fatto che la sottoposizione a vaccinarsi si configura come una mera scelta personale senza alcun risvolto riconducibile o riconoscibile di interesse collettivo e di tutela della salute pubblica: ciò anche in virtù del fatto che per i sieri attualmente somministrati non esiste alcuna indicazione ufficialmente riconosciuta dagli organi preposti alle autorizzazioni all’immissione in commercio che rilevi una protezione al contagio e pertanto un carattere solidaristico della vaccinazione.

Personalmente, come consigliere comunale e provinciale ho protocollato due Ordini del Giorno con oggetto “Green Pass”, entrambi invitano sindaco e presidente della Provincia in prima istanza a interloquire con la Regione Toscana e il Governo Italiano per richiedere il blocco del Green Pass così come concepito, anche per i danni che la sua piena attuazione provocherebbe all’economia del nostro territorio; quindi, di sollevare i criteri di incostituzionalità presso tutte le sedi locali, nazionali e oltre, ritenute opportune.

Nel caso di denegata ipotesi di piena introduzione, occorre da subito vigilare con il massimo impegno, affinché le modalità operative del Decreto riguardanti le nuove regole sul Green Pass, che presenta forti criticità sotto il profilo delle garanzie costituzionali, non abbia impatti gravi sui sacrosanti diritti della popolazione pistoiese, da sempre storicamente in lotta contro ogni sopruso alle proprie libertà individuali.

Italexit sarà presente con banchini per raccogliere le firme della petizione promossa sul Green Pass su tutto il territorio nazionale.