PROV. LUCCA – I giovani incontrano l’Europa

Al via gli incontri “Nice to meet EU”. Si comincia il 16 marzo con un doppio incontro all’Ite Carrara di Lucca e al Majorana di Capannori

Si intitola “Nice to meet EU” il ciclo di incontri nelle scuole del territorio promosso dalla Provincia di Lucca nell’ambito dell’iniziativa lanciata dalla Commissione Europea denominata “Conferenza sul futuro dell’Europa” che vede i giovani protagonisti.

Si tratta di 8 incontri che cominceranno mercoledì prossimo 16 marzo per concludersi il 5 aprile. Alcuni confronti si terranno in presenza degli studenti, mentre altri saranno organizzati su piattaforme on line.

Alti funzionari del Parlamento Europeo e della Commissione Europea si confronteranno con gli studenti delle classi IV e V di alcuni istituti superiori del nostro territorio alla presenza del presidente della Provincia Luca Menesini che, lo ricordiamo, è membro del Comitato Europeo delle Regioni: l’organo consultivo dell’Unione Europea composto da rappresentanti eletti a livello locale e regionale provenienti dai 28 Stati membri dell’UE; il Comitato, quindi, che consente agli amministratori locali di esprimere formalmente la loro opinione nel processo legislativo dell’Unione Europea per assicurare che la posizione e le esigenze degli enti regionali e locali siano rispettate.

Il presidente Menesini

“Il progetto ‘Nice to meet EU’ si pone come una riflessione e un dibattito sulle aspettative dell’Europa del futuro da parte dei nostri studenti. – commenta il presidente della Provincia Luca Menesini -. E ha il duplice obiettivo di avvicinare i giovani all’Europa e l’Europa ai giovani, realizzando un laboratorio di cittadinanza attiva in cui gli studenti possano elaborare idee e proposte che potranno essere presentate alle istituzioni europee attraverso la piattaforma della Conferenza sul futuro dell’Europa. Ma soprattutto gli incontri serviranno a raccontare l’Europa ai ragazzi attraverso l’esperienza diretta di chi oggi lavora nelle istituzioni europee”.

Il calendario prevede un primo doppio-incontro in presenza mercoledì mattina 16 marzo nella sede dell’ITE Carrara di Lucca prima e con gli studenti del Liceo scientifico Majorana di Capannori che vedrà relatore David Ferroni, funzionario della Commissione Europea. Il giorno successivo, giovedì 17 marzo “Nice to meet EU” si sposterà in Versilia, al Liceo classico Carducci di Viareggio dove parlerà Deborah Riccetti funzionaria della Commissione Europea.

Venerdì 18 marzo sarà Bianca Maria Petteruti, funzionaria del Parlamento Europeo ad intervenire al Liceo scientifico Vallisneri di Lucca, mentre l’incontro del 22 marzo sarà tra gli studenti dell’istituto Chini-Michelangelo di Lido di Camaiore e Rebecca Torpey funzionaria del Parlamento Europeo. Si svolgerà al Liceo scientifico “Barsanti e Matteucci” di Viareggio il confronto del 28 marzo con Andrea Gentili, funzionario della Commissione Europea.

Gli ultimi due appuntamenti riguardano gli studenti della Valle del Serchio-Garfagnana: quello del 30 marzo con Marco Cortopassi dell’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare con gli studenti dell’Isi Garfagnana e quello del 5 aprile, sempre con Marco Cortopassi, con gli alunni dell’Isi di Barga.

Da segnalare che “Nice to meet EU” rientra anche nel quadro dell’iniziativa ‘Back to School’ che permette ai funzionari delle istituzioni europee di poter tornare a parlare di Europa e della propria esperienza professionale, in qualità di ex studenti, nella scuola superiore da essi frequentata.

Alcuni dei relatori citati, infatti, sono ex studenti degli istituti in cui torneranno come relatori: è il caso di David Ferroni, Deborah Riccetti, Bianca Maria Petteruti e Andrea Gentili.

Dopo gli incontri, le classi coinvolte nel progetto lavoreranno alla preparazione di specifici elaborati che saranno presentati pubblicamente durante la Festa dell’Europa del 9 maggio per la quale la Provincia di Lucca sta organizzato un evento dedicato.

Le ore frequentate dagli studenti delle scuole indicate in questi incontri saranno considerate valide per i progetti di alternanza scuola-lavoro.

per maggiori informazioni sulla “Conferenza sul futuro dell’Europa” https://futureu.europa.eu/?locale=it